Come on girls, let’s work! Allez les filles, au travail! Forza ragazze, al lavoro!

Conferenza annuale in memoria di Valeria Solesin

29 gennaio 2018
Versione stampabile

Luogo: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, via Verdi, 26 - Trento - Aula Kessler.

***Archivio video (prima parte)***

 

***Archivio video (seconda parte)***

 

L’Università degli Studi di Trento, l’Università Ca’ Foscari di Venezia e l’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne organizzano la seconda Conferenza in memoria di Valeria Solesin, la giovane ricercatrice italiana uccisa nella strage del Bataclan a Parigi il 13 novembre 2015.

Valeria Solesin era nata e cresciuta a Venezia, aveva poi conseguito a Trento la laurea triennale presso la Facoltà di Sociologia e stava concludendo la sua tesi di dottorato presso l’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne sui comportamenti riproduttivi in Italia e in Francia.

Tra i suoi principali interessi di ricerca figuravano le disuguaglianze di genere nel mercato del lavoro, i comportamenti e le decisioni familiari e di fecondità, le politiche di welfare.

La conferenza intende ricordare Valeria Solesin, offrendo a giovani ricercatrici e ricercatori l’opportunità di discutere e di presentare studi sui recenti sviluppi nell’ambito della demografia, dell’economia e della sociologia.
Saranno accolti contributi teorici, empirici o finalizzati allo sviluppo di politiche, incentrati in particolare sulle seguenti tematiche:

  • le disuguaglianze di genere
  • il ruolo delle donne nel mercato del lavoro e nella società
  • le politiche di welfare dirette all’occupazione femminile e alle scelte riproduttive
  • il matrimonio, la famiglia, la sessualità

Si incoraggia la partecipazione di giovani studiose e studiosi, dottorande e dottorandi, assegniste e assegnisti di ricerca.

Programma

Prima parte - in italiano
Coordina: Barbara Poggio
10.00 Saluti/Benvenuto
11.00 Intervento
  • Linda Laura Sabbadini, ISTAT, Istituto nazionale di statistica - Crisi, mercato del lavoro femminile e andamento della fecondità 
12.00 Premiazione della vincitrice del Premio Valeria Solesin e presentazione scientifica
Enrica Maria Martino, The Labor Cost of Motherhood: Is a Shorter Leave Helpful?
13.00 Buffet
Seconda parte - in inglese
Coordina: Stefani Scherer
14.30 Intervento
15.30 Presentazione dei migliori paper - Finalisti
Stefano Cantalini, Does the birth of a child affect careers equally? Education, timing of parenthood and occupational career among male and female in Italy 
Daniela Piazzalunga, Till Money Us Do Part: Property Division at Divorce and Married Couples’ Time Use Behaviour
Annalisa Frigo & Eric Roca, Roots of Gender Equality: The Persistence effect of the Beguinages on Attitudes Toward Women
17.00 Conclusioni

 

Ore 12.45: Intitolazione piazzetta Valeria Solesin - nei pressi dello studentato in via Lampi.

Interventi:

  • Alessandro Andreatta, Sindaco
  • Paolo Collini, Rettore Università degli Studi di Trento
  • Alberto Molinari, Presidente Opera Universitaria
  • Luciana Milani in Solesin, mamma di Valeria Solesin

Il Liceo Artistico Vittoria di Trento per tramite del prof. Massimo Parolini e dell'autrice la studentessa Caterina Stella donano all'Opera Universitaria un ritratto di Valeria Solesin, realizzato in occasione della mostra "Il Nostro Lavoro" a Palazzo Trentini a giugno 2016.

Scopertura della targa.

Presentazione dei contributi

Premio per il miglior contributo intitolato a Valeria Solesin

Quattro contributi saranno selezionati per contendersi il “Premio Valeria Solesin”. Il premio ammonta a € 3.000 oltre alla copertura delle spese di viaggio e di alloggio sostenute dal vincitore o dalla vincitrice.

Comitato scientifico
  • Gabriella Berloffa, Università degli Studi di Trento
  • Agar Brugiavini, Università Ca’ Foscari di Venezia
  • Virginie De Luca Barrusse, Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne
  • Eleonora Matteazzi, Università degli Studi di Trento 
  • Renaud Orain, Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne
  • Cristina Orso, Università Ca’ Foscari di Venezia
  • Simona Piattoni, Università degli Studi di Trento
  • Barbara Poggio, Università degli Studi di Trento
  • Stefani Scherer, Università degli Studi di Trento

Contatti
Ufficio Equità e Diversità, via Calepina 14 - Trento
equitadiversita [at] unitn.it
Tel. 0039 0461 281281-1144