Introduzione ai modelli multilevel nella ricerca organizzativa

Corso metodologico per psicologi

19 - 20 gennaio 2017
Versione stampabile

I modelli di analisi multilivello forniscono una quantificazione ed una predizione della variabilità campionaria dovuta alla struttura gerarchica del campione, come accade per esempio in presenza di gruppi o di osservazioni longitudinali. Il corso si propone di guidare i partecipanti attraverso tutti i passaggi di un’analisi multilevel classica, affiancando all’esposizione teorica dei concetti di base, l’applicazione pratica degli stessi (attraverso l’utilizzo dei pacchetti statistici Spss e Mplus), e l’interpretazione dei risultati.

Chi può partecipare

Il corso è rivolto a dottorandi, assegnisti e ricercatori ed è a numero chiuso (massimo 20 partecipanti).
Non è richiesta la previa conoscenza dei modelli multilevel, dell'uso dei software o di concetti matematici avanzati.

Modalità di ammissione

Per accedere al corso è necessario compilare la scheda di richiesta di partecipazione e inoltrarla a MMLO17 [at] unitn.it, entro il 30 settembre.
L’accettazione dell’iscrizione sarà inviata ai partecipanti entro il 15 ottobre.

Si prega di compilare integralmente la seguente scheda di iscrizione.
Essa è finalizzata a raccogliere importanti informazioni relative alle caratteristiche dei partecipanti in termini di competenze di partenza e aspettative.
Inoltre, permette la raccolta di elementi utili per un’eventuale selezione dei partecipanti, qualora il numero di iscrizioni dovesse superare il numero di posti disponibili fissato in 20 unità.

Ai fini di tale eventuale selezione, il Comitato Scientifico considererà  i tre seguenti criteri:

  1. Carriera. Sarà attribuita priorità alle iscrizioni di persone nelle fasi iniziali della carriera di ricercatore (nell’ordine: dottorandi di ricerca; assegnisti e post doc; ricercatori TD; personale strutturato in Università);
  2. Area di ricerca. Sarà attribuita priorità alle iscrizioni di persone che hanno come fuoco centrale di indagine la psicologia del lavoro e delle organizzazioni;
  3. Sede. Sarà salvaguardato il criterio di favorire la partecipazione del più ampio numero possibile di sedi universitarie (scuole di dottorato e dipartimenti).

Corso gratuito per i membri del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell'Università di Trento, del suo Corso di dottorato in Scienze Psicologiche e della Formazione e soci AIP.
Per tutti gli altri partecipanti: quota di iscrizione Euro 100,00

Docenti

  • Antonio Zuffianò, Ph.D. Department of Psychology; Liverpool Hope University (UK)
  • Guido Alessandri, PhD Dipartimento di Psicologia; Università La Sapienza, Roma

Comitato scientifico

G. Alessandri; F. Fraccaroli; A. Zuffianò

Programma e sede

Il programma è disponibile qui.
Nota: il corso si terrà presso Palazzo Piomarta (Istruzione), Corso Bettini 84 - Rovereto (TN) 

Informazioni utili

  • Come arrivare a Rovereto: maggiori informazioni sono disponibili qui.
  • Dove dormire a Rovereto: per informazioni sulla ricettività a Rovereto e per la lista completa delle strutture invitiamo a consultare il sito dell’Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina

Contatti

prof. Franco Fraccaroli
Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Università di Trento
MMLO17 [at] unitn.it (subject: Corso%20metodologico%20per%20psicologi%20MMLO%202017)

Ufficio Comunicazione ed Eventi – Polo Rovereto
comunicazione-rovereto [at] unitn.it (subject: Corso%20metodologico%20per%20psicologi%20MMLO%202017)

Con il Patrocinio di

  • AIP Sezione “Per le Organizzazioni”

In collaborazione con

  • Università La Sapienza di Roma (IT)
  • Liverpool Hope University (UK)