Il fenomeno sport ha integrato, nel corso degli ultimi anni, sempre più sfaccettature, campi ed interessi. 

Oggi non è più possibile accostarsi ad esso solo dal punto di vista agonistico poiché molteplici sono gli aspetti che devono essere presi in considerazione dal marketing ai media, dalla comunicazione al merchandising o alla gestione dei diritti televisivi.

In questi ultimi anni lo sport è diventato un elemento essenziale della cultura del sociale, a tal punto da riguardare differenti interessi in ambito giuridico. 

Tale costante crescita della complessità del fenomeno induce oggi alla necessità di una approfondita riflessione in ambito tributario delle tematiche sportive.

Esse si caratterizzano per una disciplina multiforme, a partire dall’inquadramento tributario degli sportivi, delle società e associazioni sportive, dei contratti sportivi e collegati fino allo sfruttamento economico del diritto d’immagine. 

Va inoltre ricordato che tali temi hanno ormai travalicato i confini nazionali e l’operatore tributario si trova a fronteggiare fattispecie transnazionali soprattutto con sportivi nazionali che esplicano la loro attività agonistica all’estero o, al contrario, con atleti esteri che vengono tesserati da squadre nazionali. 

Il fisco e lo sport insomma, oggi sempre più indissolubilmente legati, devono essere osservati da nuove angolazioni e da nuove prospettive non solo nazionali per continuare a permettere una crescita senza barriere e senza confini. 

A tal fine è stata pensata questa giornata di studio avente lo scopo di permettere agli esperti del settore di confrontarsi. 

Il programma della giornata: 

Luogo: Facoltà di Giurisprudenza, via Verdi, 53 - AULA B

Ore 9.00-13.00

Saluti introduttivi

Presiede: Prof.ssa Alessandra Magliaro, Università di Trento

L’ordinamento sportivo 

Prof. Avv. Paco D’Onofrio, Università di Bologna 

Le società sportive professionistiche
Dott. Stefano Trettel, Direttore Fiscale di Fininvest S.p.A. 

Gli atleti professionisti 
Avv. Sandro Censi, Foro di Bologna 

Ore 11.00 Coffee break

Le associazioni società sportive dilettantistiche
Dott. Gianluca Chiarioni, Ordine Commercialisti Bologna

Gli atleti dilettanti 
Prof. Avv. Guido Martinelli, Docente Scuola dello Sport CONI

Ore 13.00 Pranzo

Ore 14.30-18.00

Il regime agevolativo della Legge n. 398/91: requisiti, effetti e decadenze
Dott.ssa Monica Mussi, Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale di Trento

Il Maestro di sci allenatore di Sci Club
Dott. Maurizio Bonelli, Presidente Associazione Maestri Sci Italiani

Il procuratore sportivo
 Avv. Mattia Cornazzani, Foro di Ravenna

Tavola rotonda
Le peculiarità, fiscali e non, dello sport in Trentino

Modera: Dott. Rudy Gaddo, Giornalista, Trento

  • Dott. Salvatore Trainotti, Direttore Generale Aquila Basket Trento
  • Avv. Massimo Viola, Foro di Trento

Ore 18.00 chiusura dei lavori

Ai fini della partecipazione all'evento, è necessaria l’iscrizione, così differenziata:

La partecipazione all’evento è gratuita ed il convegno è accreditato presso:

  • l'Ordine degli Avvocati di Trento (6 crediti) 
  • l'Ordine dei Commercialisti di Trento (7 crediti)

 

ITAS Assicurazioni