Convegno: L’amministrazione trasparente in Austria e in Italia

L’accesso dei privati fra principi e applicazione

28 febbraio 2018
Versione stampabile

Il principio di trasparenza è unanimemente indicato come un valore fondamentale degli ordinamenti contemporanei, a livello sovranazionale, nazionale, regionale e locale. Si tratta non solo di garantire la conoscibilità e la controllabilità dell’operato dei soggetti pubblici da parte dei destinatari del potere, ma anche di assecondare l’interesse degli amministrati ad acquisire strumenti ai fini della valutazione complessiva della qualità della gestione della cosa pubblica. Inoltre, si evidenzia il legame fra la trasparenza amministrativa e l’intento di prevenire e contrastare corruzione ed episodi di maladministration. Sul piano applicativo, la conseguenza più evidente è costituita della coesistenza di varie figure di diritto di accesso, contraddistinte da caratteri sostanziali e teleologici frequentemente assai difformi.
Nell’attuale momento storico, appare particolarmente opportuno l’impegno scientifico rivolto allo studio approfondito del contesto normativo vigente e delle principali questioni aperte. In particolare negli ordinamenti italiano e austriaco e con uno sguardo al contesto europeo, l’esigenza di reciproca conoscenza e comprensione è quanto mai profonda e urgente, soprattutto in vista dell'attuazione di una comune cultura della buona amministrazione nell'area euroregionale.

PROGRAMMA/PROGRAMM

Università degli Studi di Trento – Facoltà di Giurisprudenza, Via Verdi 53, Aula B

Ore 14.00 Uhr Saluti Istituzionali / Begrüßung

Presiede/Chair: Esther Happacher, Università di Innsbruck /Universität Innsbruck

I. Introduzione al tema / Einführung

Il quadro europeo / Der europäische Rechtsrahmen: ein Überblick

Franz Koppensteiner, Ministero federale per la Costituzione, le riforme, la deregolamentazione e la giustizia/Bundesministerium für Verfassung, Reformen, Deregulierung und Justiz

II. Austria / Österreich

Lo status quo: il segreto d’ufficio e il diritto d’informazione / Der Status quo: Amtsgeheimnis und Informationsrecht

Peter Bußjäger, Università di Innsbruck / Universität Innsbruck

Il diritto all’informazione futuro: spunti per lo sviluppo futuro / Das Informationsrecht in der Zukunft: Ansätze für seine Weiterentwicklung

Maria Bertel, Università di Innsbruck / Universität Innsbruck - Elise Richter-Stelleninhaberin (FWF)

Discussione / Diskussion

Ore 15.50 Uhr Pausa caffè / Kaffeepause

Ore 16.10 Uhr III. Italia / Italien

Principi di trasparenza e diritti di accesso, fra riforme normative e moltiplicazione concettuale / Grundsätze der Transparenz und

Zugangsrechte zwischen Reformen und Vervielfältigung

Anna Simonati, Università di Trento / Universität Trient

La tutela dell’accesso: i profili rimediali /Der Schutz des Zugangs zu Informationen: Aspekte des Rechtsschutzes

Marco Calabrò, Università della Campania Luigi Vanvitelli / Universität Luigi Vanvitelli

Discussione / Diskussion

IV. Considerazioni di sintesi / Zusammenfassende Schlussbemerkungen

L'amministrazione trasparente. Caratteri attuali e prospettive di sviluppo nell'Euregio / Die transparente Verwaltung: Stand und

Entwicklungsperspektiven in der Euregio

Marco Bombardelli, Università di Trento / Universität Trient

Coordinamento scientifico / Wissenschaftliche Leitung: Maria Bertel, Esther Happacher, Anna Simonati

È prevista la traduzione simultanea / Simultanübersetzung vorgesehen

Per la partecipazione all’evento è necessaria l’iscrizione, così differenziata:

  • Avvocati – nr. 3 crediti: sistema “FORMASFERA” nel sito web dell’Ordine degli Avvocati di Trento
  • Altri: compilazione dell’apposito form di adesione on line

Für die Teilnahme ist eine Anmeldung erforderlich: für AnwältInnen (3 Fortbildungspunkte) im Wege von FORMASFERA der Anwaltskammer Trento, für alle anderen TeilnehmerInnen im Wege des Online-Formulars