La squadra CUS Trento

Sport

BASKET: SIAMO IN SERIE C!

Nuova sfida per la squadra universitaria del CUS Trento che dal 27 settembre inizia il campionato C Silver. Segui le partite in sede a Sanbàpolis

16 settembre 2015
Versione stampabile
di Paolo Bari
Responsabile della sezione pallacanestro del CUS Trento.

Serie C! Un meritatissimo traguardo conquistato con impegno e determinazione. Dopo anni di campionati regionali disputati sempre al massimo livello e di attese andate a volte deluse (il riferimento è alla rinuncia di due anni fa), nella stagione 2015/2016 il CUS basket Trento parteciperà finalmente al campionato di C Silver (la nuova formula decisa dalla Federbasket per riorganizzare i tornei interregionali). Una bella soddisfazione che premia anni di fatiche e di sacrifici culminati nel giugno 2015 con la vittoria in gara 4 della finalissima di serie D disputata a Riva del Garda contro la locale squadra della Virtus.
A partire dal 27 settembre e fino al maggio 2016 la squadra sarà dunque impegnata nel difficile campionato di C Silver che la vedrà opposta alle agguerrite formazioni del Veneto (Verona, Vicenza, Treviso, Padova, Venezia) e ai “cugini” dell’Europa Bolzano. Una prima volta da affrontare con l’umiltà della neopromossa ma nel contempo con la certezza di essere un team in grado di ben figurare anche in questo livello superiore. Per il primo anno l’obiettivo è quello di raggiungere una tranquilla salvezza in modo da accumulare l'esperienza necessaria per permetterci di puntare successivamente a traguardi più ambiziosi.

Come sempre accade al CUS basket, la rosa dei giocatori è notevolmente cambiata rispetto all’anno precedente: ai sei confermati (capitan Ciotoli, Agostini, Berti, Bijedic, Sissa e Zago) si sono infatti aggiunti altri sette giovanissimi atleti (Bellan, Bertocchi, Dia, Giarin, Macciocu, Montanarini, D’Imprima). I tredici sono stati selezionati all’interno di una trentina di “candidati” che, neoiscritti all’Università, hanno chiesto di poter far parte della squadra.
Oggi più che mai la squadra è veramente rappresentativa dell’Università di Trento: sono infatti ben nove gli studenti dell’ateneo trentino, ai quali si aggiungono due neolaureati. In particolare, cinque sono addirittura matricole. Oltre a una solida base di ragazzi della regione, anche quest’anno i giocatori-studenti provengono da Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Friuli e Liguria.

Si tratta di una formazione giovanissima che farà dunque della freschezza atletica e della velocità le caratteristiche capaci di ovviare a una relativa mancanza di esperienza rispetto ad avversarie sicuramente più abituate a gareggiare a questi livelli. Alcuni dei nuovi giocatori hanno in ogni caso alle spalle esperienze in serie C o in campionati nazionali under 19.
Non solo il roster è stato rafforzato, ma anche lo staff tecnico è stato potenziato. A Simone Eglione, l’allenatore che ha portato con maestria la squadra a questo prestigioso traguardo, si affianca infatti Roberto Pollini in qualità di assistente e peraltro già apprezzato allenatore del CUS negli anni scorsi. Un importante aiuto verrà inoltre dal preparatore atletico Enzo Angileri, una sicurezza nel suo settore.

La “casa” del CUS basket rimane Sanbàpolis, il nuovo complesso dell’Opera Universitaria, dove si tengono gli allenamenti e di disputano le partite interne (in calendario di sabato alle 18, come previsto dal regolamento della Federbasket). La speranza è che questo nuovo e avvincente campionato attiri le simpatie di un numeroso pubblico capace di garantire alla squadra universitaria l’indispensabile sostegno. L’entusiasmo non manca e sarà contagioso!

Informazioni, notizie, statistiche, resoconti su http://www.unisport.tn.it/cus/pallacanestro.