Orientaestate 2014, foto archivio Università di Trento

Vita universitaria

ORIENTA ESTATE PER FARE LA SCELTA GIUSTA

Fino al 25 luglio l’iniziativa che presenta ai futuri studenti l’Ateneo. In programma anche la simulazione del test di accesso e visite ai laboratori

17 luglio 2014
Versione stampabile
di Denise Battaglia
Studentessa dell’Università di Trento, sta svolgendo uno stage presso l’Ufficio Stampa di Ateneo.

Dopo l’esame di maturità arriva il momento di fare delle scelte. Decidere quale percorso universitario intraprendere e dove non è mai facile, soprattutto a 19 anni. Per questo motivo l’Università di Trento organizza ogni anno un programma di orientamento per far conoscere i corsi di laurea e i servizi offerti a quanti stanno valutando l'idea di iscriversi. Orienta Estate, questo il nome dell’iniziativa, è anche l’occasione per incontrare docenti e studenti universitari, per visitare i dipartimenti, i laboratori, le strutture dell’ateneo e ricevere informazioni pratiche sulle modalità di immatricolazione. Gli incontri, iniziati giovedì 10 luglio con la presentazione dei corsi di laurea del Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive di Rovereto, proseguiranno fino al 25 luglio con la presentazione di tutti gli altri corsi.

Venerdì 11 si è svolta invece al Dipartimento di Economia e Management la simulazione del test di accesso, che si ripeterà anche il 25 luglio. La simulazione, alla quale hanno partecipato circa 70 ragazzi, rappresenta la versione ridotta del test vero e proprio, che è già stato svolto lo scorso maggio, ma che verrà riproposto anche a fine agosto.

Abbiamo sentito alcuni dei ragazzi che si sono presentati al Dipartimento di Economia e Management per svolgere il test e per assistere alla presentazione dei corsi, Leonardo, Alberto e Riccardo di Vicenza, al loro quinto anno del liceo scientifico: «Siamo arrivati ieri a Trento, – ci racconta Leonardo – mio fratello studia già qui, così abbiamo pensato di venire a vedere come funziona. Abbiamo anche ricevuto a casa un dépliant dell’Università di Trento e incuriositi siamo venuti a provare il test di Economia». «Andremo a vedere anche la presentazione di Ingegneria – continua Alberto –, dobbiamo ancora fare il quinto anno di liceo, ma è meglio prepararsi per tempo». Dopo il test, ragazzi e genitori hanno seguito con attenzione la presentazione dei corsi di laurea di Economia, dove ne sono state spiegate anche le modalità di accesso. «Volendo parlare di statistiche – ha detto Pier Luigi Novi Inverardi, docente del Dipartimento di Economia e Management – al test si presentano 3 studenti per ogni posto disponibile, ma non fatevi fuorviare da questo dato, i ragazzi provano sempre più di un test, per questo motivo dopo quello di maggio ne riproponiamo uno a fine agosto: si liberano sempre dei posti». Novi Inverardi ha poi spiegato che il test non contiene materie economiche, ma storia, matematica, lingua straniera e altre due materie a scelta. Nel calcolo del punteggio finale del test verrà conteggiato anche il voto di maturità, oltre al voto della prova.

Raccomandazioni per la prova di accesso sono state fornite anche nel secondo incontro del giorno 11, quello per la presentazione della Facoltà di Giurisprudenza: «Se volete un consiglio personale – ha detto agli studenti Laura Baccaglini, ricercatrice di Diritto processuale civile e delegata di Facoltà per l'orientamento – studiate le istituzioni europee, leggete i quotidiani, guardate con attenzione all’attualità, come ad esempio la situazione in Israele di questi giorni, informatevi su chi sono gli attuali ministri, se ci sono date o ricorrenze particolari a ridosso della data del test…». Anche l’incontro per la presentazione della Facoltà di Giurisprudenza verrà riproposto con la stessa formula venerdì 25 luglio. Il programma prevede inoltre mercoledì 16 la presentazione dei corsi del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale; giovedì 17 luglio del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica; venerdì 18 del Dipartimento di Ingegneria industriale; martedì 22 luglio sarà la volta dei corsi attivati presso i Dipartimenti di Fisica, di Matematica, di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e del CIBIO-Centro per la Biologia Integrata. Venerdì 25, ultimo giorno in programma, chiuderà le presentazioni, oltre al Dipartimento di Economia e Management e alla Facoltà di Giurisprudenza, il Dipartimento di Lettere e Filosofia.

Per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi almeno due giorni prima dal sito web dell’evento. Nelle date indicate, inoltre, l’Opera Universitaria, l’ente provinciale per il diritto allo studio, farà conoscere ai futuri studenti i servizi offerti: borse di studio, prestito bici, attività offerte dal CUS-Centro Universitario Sportivo, posti alloggio nelle residenze universitarie, servizio ristorazione, attività ricreative e culturali. In occasione delle presentazioni nei singoli dipartimenti rimarranno attivi desk informativi con studenti orientatori, che saranno a disposizione per rispondere a domande sull’offerta didattica, i servizi e le modalità di immatricolazione all’università. Con le stesse finalità e per esigenze più specifiche è inoltre possibile richiedere un colloquio individuale su appuntamento, scrivendo a orienta [at] unitn.it