Seminar

L’apprezzamento sensoriale e la comunicazione del vino buono

Seminario dedicato agli studenti del corso di laurea in Viticoltura ed enologia
10 June 2024
Start time 
8:30 am
Palazzo della Ricerca e della Conoscenza, via Mach 1, San Michele all'Adige
Target audience: 
UniTrento students
Attendance: 
Free
Contact person: 
prof. Giolo Fele
Speaker: 
Sandro Sangiorgi, Porthos edizioni

Il seminario intende presentare un approccio alla valutazione del vino dal punto di vista sensoriale che rifugge alle pratiche veloci e distratte delle logiche classificatrici. Scopriremo come apprezzare un vino significhi sfuggire rassicuranti gerarchie e luoghi comuni. Sangiorgi ci illustra un metodo di assaggio che non si accontenta di completare un compito in modo distratto; ci invita piuttosto ad esplorare con attenzione dimensioni che invitano a cogliere diversità di sensazioni e emozioni del vino, l’unicità e la ricchezza dell’esperienza.

Bio
Sandro Sangiorgi è giornalista, profondo conoscitore e appassionato comunicatore del vino buono. Nel 1981 diventa sommelier professionista, cogliendo nel tempo alcuni importanti successi in competizioni nazionali e internazionali. Nel 1986 è tra i fondatori dell’Associazione Arcigola e del Movimento Slowfood; è tra i primi collaboratori del Gambero Rosso. Nel 2000 fonda il progetto Porthos racconta, e ne cura il periodico e l’attività didattica. Con Porthos edizioni ha pubblicato, tra gli altri, Il matrimonio tra cibo e vino, L’invenzione della gioia, Il vino capovolto. È considerato uno dei più autorevoli e coinvolgenti insegnanti di temi legati all’apprezzamento del vino e della sua comunicazione. È un appassionato di cinema e poesia. Pratica il buddismo.

Il seminario è parte di una serie di incontri del corso di Pratiche di consumo e società II, presso il C3A.
La partecipazione è aperta, ma per questioni logistiche chiunque desideri partecipare è pregato di mettersi in contatto alcuni giorni prima con il prof. Fele