Conferenza / Incontro

Il grande viaggio

L’uomo sapiens verso nuovi orizzonti
14 settembre 2022
Orario di inizio 
10:30
Destinatari: 
Tutti
Partecipazione: 
Ingresso libero con prenotazione
Online su prenotazione
Contatti: 
Centro Studi Martino Martini

Incontro in presenza e in streaming:

  • Per l'incontro in presenza la sede è Palazzo Prodi, via Tommaso Gar 14 – Trento, Aula 1.
  • Per l'incontro in streaming si prega di richiedere il link a centro.martini [at] unitn.it

Mongolia vuol dire natura selvaggia, praterie senza fine, grande ospitalità. Un paese ampio cinque volte l’Italia dove metà della popolazione vive in continuo movimento perché essere nomadi è parte della sua essenza più intima. L’altra metà, un milione e mezzo di persone, vive nella capitale Ulan Bator, la più fredda del mondo con -13 °c di temperatura media annua. Fuori dalle città la presenza umana è minima ma fondamentale - meno di 2 abitanti per chilometro quadrato - e si intreccia armoniosamente con l’ambiente, l’hoodoo - la campagna - che include tutto ciò che è steppa, deserto, vallate, foreste per migliaia di chilometri intorno, culla dello sciamanesimo, la religione della natura, dell’estasi e della semplicità, e territorio in cui operano il professor Bellatalla e il progetto solidale Una ger per tutti.

  • David  Bellatalla, Antropologo - National University of Mongolia - Ambasciatore culturale della Mongolia

Dialoga con:

  • Davor Antonucci, docente di Storia dell'Asia Orientale e cultura della Mongolia, Università di Roma "La Sapienza".

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Centro Studi Martino Martini