I nostri figli davanti agli schermi

Evento organizzato dallo Sportello Genitorialità 6-18 di UniTrento

10 maggio 2017
Versione stampabile

Ore 18.00
Luogo: Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, corso Bettini, 84 – Rovereto, Aula magna.

Ne discutono:

  • prof.ssa Paola Venuti, Direttrice del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive - UniTrento
  • dott. Giuseppe Jurman, Ricercatore Senior Fondazione Bruno Kessler 
  • dott. Samuel Baruzzi, Psicologo (ODFlab - Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive - UniTrento
  • prof. Alessandro Colombi, Professore associato - Università degli Studi di Bolzano

Partecipazione libera.

Lo sportello di sostegno psicologico ed informativo sulle problematiche legate alla genitorialità è un servizio dedicato ai padri e alle madri con figli/e in età compresa tra i 6 e i 18 anni che lavorano o studiano in UniTrento.
Il comportamento di un bambino/a, il suo sviluppo, le sue caratteristiche “normali” e gli eventuali disturbi psicologici si comprendono meglio se si prende in considerazione il contenuto e la qualità delle relazioni che lo/a legano alla sua famiglia e al suo ambiente, in una cultura che si trasforma sempre più velocemente.
I genitori spesso si trovano in difficoltà a gestire un bambino/a piccolo indisciplinato, un/a adolescente troppo ribelle, un ragazzino/a che non vuole più andare a scuola o un figlio/a con sviluppo atipico in un ambiente sociale in continuo cambiamento.
Il servizio prevede l’erogazione di brevi percorsi di consulenza e supporto psicologico (max 3 incontri per richiedente). 
Il servizio è gestito dal personale del Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione (ODFLab), psicologi e psicoterapeuti esperti nella valutazione dell’età evolutiva con particolare riguardo alla gestione delle relazioni genitori – figli.
Per appuntamenti rivolgersi alla dott.ssa Nadia Zanella in Via Matteo del Ben, 5/b a Rovereto.
Per fissare un incontro, o semplicemente per maggiori informazioni, è possibile contattarla al numero: 0464-808137 oppure via mail: nadia.zanella [at] unitn.it 
Il servizio è gratuito.