Cattedra di accoglienza del Collège de France all'Università di Trento con il prof. Jean-Pierre Brun

6-7 maggio 2015
Versione stampabile

Luogo: Aula 1 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via T. Gar 14 - Trento.

Lezioni:
Le vie carovaniere nel deserto Orientale di Egitto e il commercio con l’Arabia e l’India in epoca Romana
 

Mercoledì 6 maggio, ore 15.00:

  • L’Hodos Mysormitikè, L’Hodos Berenikès

Giovedì 7 maggio, ore 10.00:

  • I porti del Mar Rosso: Clysma, Myos Hormos e Berenikè, Crescita e declino del commercio nel Mare Eritreo

Dopo l'archeologo John Scheid,  il fisico teorico Antoine Georges, il medievalista Michel Zink, lo studioso in neuroscienze cognitive Stanislas Dehaene, l’esperto in neurobiologia Alain Prochiantz, l’italianista e teorico della letteratura Carlo Ossola e lo storico e sociologo Pierre Rosanvallon, un altro importante studioso del Collège de France, Jean-Pierre Brun, archeologo, viene accolto all'Università di Trento per tenere delle lezioni a studenti, dottorandi e docenti dell'Ateneo nell'ambito della cattedra di accoglienza che lega le due istituzioni.

Le lezioni si svolgeranno in lingua italiana. L’intervento è aperto a tutti gli studenti, ricercatori e docenti dell’Ateneo.

Responsabili scientifici: 
- prof. Mariette de Vos Raaijmakers
- dott. Stefano Camporeale
Dipartimento di Lettere e Filosofia - Università degli Studi di Trento
Tel. +39 0461 283770