Workshop intensivo “ViC-CH Visual Culture and Cultural Heritage”

Borse Euregio per la mobilità – Quindici posti disponibili per studenti e studentesse UniTrento

28 gennaio - 1 febbraio 2019
Versione stampabile

Luogo: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, via Verdi, 26 - Trento

ViC-CH è un progetto dell’Università di Trento (Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica - DICAM) e della Libera Università di Bolzano (Facoltà di Scienze della Formazione), attivato nel 2017-18 e finanziato anche per l’anno accademico 2018-19 dal “Fondo Euregio per la Mobilità”.

Il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale “Euregio Tirolo - Alto Adige - Trentino” offre 30 borse di studio per partecipare al progetto di mobilità “ViC-CH Visual Culture and Cultural Heritage” che si svolgerà a Trento, presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, dal 28 gennaio al 1 febbraio 2019.

La borsa consente ai partecipanti di frequentare un workshop intensivo di 5 giorni dedicato alle procedure informatiche di elaborazione dell’immagine, di disegno e di comunicazione visiva tramite software gratuito e open source, per la conoscenza e il progetto del patrimonio culturale con gli strumenti propri delle scienze grafiche, della rappresentazione multimediale e degli ambienti digitali.

Il workshop prevede lezioni a carattere tecnico-metodologico, attività di laboratorio e applicazioni pratiche. Gli studenti imparano a usare applicativi gratuiti e open source per l'elaborazione di immagini digitali utili alla conoscenza e valorizzazione dei beni culturali, incluse alcune tecniche per la loro comunicazione, con riferimento a un caso di studio del territorio Euregio. Gli esiti saranno pubblicati ad accesso aperto nelle piattaforme di didattica on line già operanti negli atenei di Trento e Bolzano.

Il workshop ha l’obiettivo di descrivere e applicare le procedure più collaudate e diffuse nell’ambito delle scienze grafiche, della rappresentazione digitale e della comunicazione visiva nonché nei media, per permettere ai partecipanti di acquisire le conoscenze di base necessarie all’ideazione e realizzazione di immagini digitali attraverso le quali istituire il dialogo tra patrimonio culturale, cultura digitale e società. Il progetto è trasversale ai diversi campi del sapere scientifico e umanistico, risponde alla domanda crescente di una formazione che associ la teoria alla pratica, mette al centro la consapevolezza metodologica come strumento indispensabile per costruire e trasmettere il pensiero attraverso l'immagine.

Bando riservato a:
Studenti e studentesse iscritti/e all’Università di Trento e alla Libera Università di Bolzano frequentanti un corso di laurea triennale, magistrale o una scuola di dottorato.

Numero di posti disponibili:

  • 15 posti per studenti/esse UniTrento,
  • 15 posti per studenti/esse UniBz.

Scadenza del bando: 21 dicembre 2018.

L'iscrizione va effettuata online alla pagina dedicata

 

Per informazioni:
prof. ssa Giovanna A. Massari
giovanna.massari [at] unitn.it