Cibo, territorio e sostenibilità

Nuove strategie alimentari e politiche locali per nutrire le città

15-16 novembre 2019
Versione stampabile

Luogo e orari

15 novembre: Palazzo di Sociologia - via Verdi 26 (Università di Trento)
Aula Kessler (e aule parallele) - dalle 14.00 alle 19.30

16 novembre: Palazzo Geremia - via Belenzani 20 (Comune di Trento) 
Salone di rappresentanza - dalle 9.30 alle 13.00

Il tema del cibo è ritornato ad essere un argomento centrale nel dibattito pubblico e politico. Anche su spinta delle richieste dei cittadini che esprimono sempre più attenzione verso la qualità di ciò che acquistano, un numero crescente di città sta sperimentando nuove modalità partecipative per far fronte ai problemi connessi alle esternalità ambientali e sociali dei sistemi agro-alimentari contemporanei.

Molte municipalità hanno istituito pratiche ed elaborato strategie per favorire l'integrazione del cibo nelle politiche locali. Queste iniziative rappresentano modi per cercare di affrontare le sfide del sistema alimentare globale a partire dal livello locale.

Il convegno intende offrire un'opportunità per discutere le diverse problematiche che riguardano la produzione, distribuzione e consumo di cibo e confrontare i recenti sforzi per la definizione di nuove strategie alimentari e politiche locali per nutrire le città con cibo accessibile a tutti nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

Registrazione

La registrazione all'evento è chiusa.

Programma

Venerdì 15 novembre - Palazzo di Sociologia, via Verdi 26

13.30 - 14.00 Registrazione partecipanti

14.00 - 14.30 Saluti istituzionali - Aula Kessler

  • Alessandro Andreatta (Comune di Trento, Sindaco di Trento)
  • Marco Ragazzi (Università di Trento, Delegato alla sostenibilità ambientale)

14.30 - 16.00 Sessione Plenaria - Aula Kessler

Introduce e modera:  Francesca Forno (Università di Trento)

  • Andrea Segrè (Fondazione Edmund Mach | Università di Bologna ) - Sistemi di agricoltura sostenibile ed economia circolare
  • Andrea Calori (Està-Economia e Sostenibilità) - Ripensare la città a partire dal cibo

16.00 - 16.30 Coffee break

16.30 - 18.30 Sessioni Parallele

Produzione - Sala professori, primo piano

Il workshop riflette sull’agricoltura come componente di un più ampio sistema socio-ecologico, sul ruolo dell’azienda agricola familiare come fattore fondamentale dello sviluppo rurale e sulla necessità di sviluppare innovazione ‘dal basso’, mobilitando la capacità creativa degli agricoltori attraverso l’interazione con altri soggetti, compresi i consumatori.
Temi: Filiera corta, agricoltura biologica, agroecologia
Introduce: Gianluca Brunori (Università di Pisa)

Intervengono inoltre:

  • Federico Bigaran (Provincia di Trento)
  • Francesca Monticone (Alma Mater Studiorum -Università di Bologna)
Distribuzione - Aula 1, piano interrato

Il workshop si occupa in modo strutturale dello spreco e dei suoi impatti, riflettendo su come riconvertire le reti distributive esistenti, con la filiera corta locale, l’economia solidale ed ecologica, gli acquisti pubblici verdi, il recupero e riciclo delle eccedenze
Temi: Sprechi ed eccedenze, GDO e piccola distribuzione
Introduce: Giulio Vulcano (Ispra)

Intervengono inoltre:

  • Alma Chiettini (TrentinoSolidale OdV)
  • Roberta Giove (Università di Milano-Bicocca)
Consumo - Sala riunioni, secondo piano

Il workshop riflette sul rapporto tra sistemi alimentari e scelte alimentari sane e sostenibili e sul ruolo che possono avere i cittadini e le istituzioni, anche nell’ottica di una salvaguardia ambientale e sociale
Temi: Dieta sostenibile, sicurezza alimentare, consumo critico
Introduce: Florence Egal (FLEdGE)

Intervengono inoltre:

  • Camilla Santagiuliana (Risto3)
  • Alice Dal Gobbo (Università di Trento)

18.30 – 19.30 Sessione Plenaria - Aula Kessler 

Restituzione in plenaria dei gruppi di lavoro

Conclusioni della prima giornata a cura di Francesca Forno (Università di Trento) e Michele Lanzinger (MUSE)

20.15 – Cena sociale

Punto di incontro: ore 20:15 davanti al Palazzo di Sociologia

Sabato 16 novembre: Palazzo Geremia - via Belenzani 20

9.00 - 9.30 Registrazione partecipanti

9.30 - 10.00 Saluti istituzionali - Salone di Rappresentanza

  • Roberto Stanchina (Comune di Trento) - Assessore con delega per le politiche economiche ed agricole, tributi e turismo
  • Marco Tubino (Università di Trento) - Coordinatore Tavolo UniCittà

10.00 - 11.30 Le politiche locali del cibo: dalla teoria alla pratica - Salone di Rappresentanza  

Introduce e modera: Andrea Calori (Està-Economia e Sostenibilità)

  • Andrea Magarini (Comune di Milano, Coordinatore dell'Ufficio Food Policy) - I primi 5 anni della Food Policy di Milano
  • Giaime Berti (Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa | Presidente del Consiglio del Cibo di Livorno) - Partecipazione e istituzionalizzazione: la Strategia Alimentare di Livorno
  • Simona Pasquali (Comune di Cremona, Assessore alla Mobilità Sostenibile e Ambientale) e Cinzia Vuoto (Comune di Cremona, Responsabile posizione organizzativa Servizio Ambiente) - Stili di vita sostenibili: il Comune di Cremona contro lo spreco di cibo
  • Gabriele Rinaldi (Comune di Bergamo, Membro del tavolo della Food Policy) - Dal tavolo per l’agricoltura alla “Bergamo Food Policy”
  • Paola Fontana (Comune di Trento, Responsabile Progetto Agricoltura e Promozione del Territorio) - Il progetto Nutrire Trento e i primi passi verso una Food Policy

11.30 - 12.00 Coffee break

12.00 - 13.00 Tavola rotonda con esponenti delle città. Coordinano Andrea Calori e Paola Fontana.

13.00 - 14.00 Buffet con prodotti del territorio realizzato con la collaborazione degli aderenti al Progetto Nutrire Trento. In contemporanea si svolgerà il mercato di Nutrire Trento in via Belenzani. 

Referenti scientifici 

  • Paola Fontana (Comune di Trento) - paola.fontana [at] comune.trento.it
  • Francesca Forno (Università di Trento) - francesca.forno [at] unitn.it

Comitato organizzatore

Giorgio Perini (Acli Terra), Giuliano Micheletti (Biodistretto Trento), Barbara Battistello (Campagna Amica), Francesca Forno (CoACT, Dip. Sociologia e Ricerca Sociale), Mauro Fimozzi (Coldiretti Trento), Angelo Fasulo (Commissione Giovani UNESCO), Paola Fontana (Comune di Trento), Paolo Calovi (Confederazione Italiana Agricoltori), Silva Floriani (Consolida), Mattia Andreola (Dip. Sociologia e Ricerca Sociale), Eva Martinelli (Dip. Sociologia e Ricerca Sociale), Giorgia Lorenz (Donne in Campo), Stefano Delugan (Federazione Trentina Biologico Biodinamico), Elisa Vinciguerra (LAB.ARCA), Michele Lanzinger (MUSE), Gaia Trecarichi (Progetto CusCus), Silvia Filosi (Risto3), Alessandro Gretter (Progetto EIT Climate KIC SATURN); Nicola Fattibene (Slow Food Trentino Alto Adige-Südtirol), Marco Combetto (Trentino Digitale S.p.A.), Alma Chiettini (TrentinoSolidale OdV), Federico Macchi (UniCittà)

Contatti

Per contattare la Segreteria Organizzativa, scrivere alla seguente email Nutrire-Tn2019-soc [at] unitn.it