Politiche di contrasto della denatalità

Un confronto sul Piano famiglia della Provincia autonoma di Trento

3 dicembre 2019
Versione stampabile

Luogo: Palazzo di Economia, via Inama 5 (Trento) – Sala Conferenze Alberto Silvestri
Ore: 14.30

Il programma di sviluppo provinciale approvato dalla Giunta provinciale nel luglio 2019 prende atto dei negativi trend demografici che caratterizzano anche il Trentino e pone come obiettivo strategico quello di sostenere l'aumento della natalità e la piena realizzazione dei progetti di vita delle famiglie.

La legge provinciale 5/2019, prevede quindi che, per perseguire e promuovere le azioni del sistema integrato delle politiche familiari nonché per contrastare il calo demografico, si approvi un Piano Strategico Straordinario a favore della famiglia e della natalità.

Il Piano è finalizzato a modulare misure di sostegno al reddito, facilitare l'accesso ai servizi di conciliazione tra i tempi familiari e i tempi di lavoro in una logica di continua innovazione, sostenere quindi l'occupazione femminile, sviluppare il sistema “Trentino Qualità Famiglia”, ampliare le opportunità a favore dei giovani maggiorenni per favorire il processo di indipendenza dal nucleo familiare, rafforzare le reti familiari, extra-familiari e l'associazionismo familiare.

In questo panel la Provincia autonoma di Trento intende presentare il Piano famiglia di contrasto alla denatalità e avviare una discussione rispetto ai suoi contenuti, coinvolgendo rappresentanti della comunità scientifica e stakeholders.

Evento organizzato nell'ambito del Festival della Famiglia 2019

Programma

ore 14.30 - Accoglienza

ore 15.00 - Apertura dei lavori

  • Moderatore: Linda Stroppa, giornalista RAI 3
  • Paolo Collini - Rettore, Università di Trento

ore 15.30 - L'ANALISI E LE STRATEGIE
Analisi dei principali indicatori socio-economici

  • Giovanna Fambri - Dirigente dell’Istituto di statistica della Provincia autonoma di Trento (ISPAT)

Il Piano strategico di legislatura della Provincia autonoma di Trento

  • Luciano Malfer - Dirigente generale, Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili - Provincia autonoma di Trento

ore 16.00 - PUNTI DI VISTA A CONFRONTO 

  • Carlo Buzzi - Professore di sociologia, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - Università di Trento
  • Cristiano Gori - Professore di politica sociale, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - Università di Trento
  • Stefani Scherer - Professoressa di sociologia, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - Università di Trento
  • Paola Pisoni - Presidente Forum associazioni familiari del Trentino
  • Simona e Giuseppe Magistri - Segretari del Consiglio nazionale dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose

ore 17.30 - Dibattito e conclusioni

  • Stefania Segnana - Assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia della Provincia Autonoma di Trento

Per ulteriori informazioni visita il sito Family - agenzia per la famiglia