Stabilità e tutele crescenti nel d. lgs. n. 23/2015

Premio di laurea CGIL, CISL e UIL del Trentino per le migliori tesi sul mondo del lavoro - XIV° edizione

28 aprile 2016
Versione stampabile

Ore 9.30
Luogo: Sala Conferenze Facoltà di Giurisprudenza, via Verdi 53 - Trento

Premio di laurea CGIL CISL UIL del Trentino per  le migliori tesi sul mondo del lavoro 

Introduce

  • Silvia Bertola, Segreteria Provinciale UIL del Trentino

Indirizzi di saluto

  • Paolo Collini, Rettore dell’Università degli Studi di Trento 
  • Giuseppe Nesi, Preside della Facoltà di Giurisprudenza

Presentazione delle tesi di laurea premiate

Presiede 

  • Lorenzo Pomini, Segretario Generale CISL del Trentino

Premiazione

  • Paolo Collini, Rettore dell’Università degli Studi di Trento
  • Silvia Bertola, Segreteria UIL Trentino 
  • Franco Ianeselli, Segretario Generale CGIL del Trentino
  • Lorenzo Pomini, Segretario Generale CISL Trentino

Commissione giudicatrice
Paolo Barbieri,  Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale 
Matteo Borzaga, Scuola di Studi Internazionali
Stefania Brun, Facoltà di Giurisprudenza
Ermanno Celeste Tortia, Dipartimento di Economia e Management 
Franco Fraccaroli, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive

Ore 10.30 Tavola rotonda: 

Una discussione tra economisti e giuristi in occasione della presentazione del volume:

  • “Jobs Act. Il contratto a tutele crescenti”
    a cura di Maria Teresa Carinci e Armando Tursi

Presiede

  • Giorgio Bolego (Diritto del Lavoro)

Ne discutono 

Matteo Borzaga (Diritto del Lavoro) 
Lorenzo Sacconi (Politica Economica) 
Riccardo Salomone (Diritto del Lavoro)
Roberto Tamborini (Economia Politica)
Paola Villa (Economia Applicata)

Dibattito
Alla discussione parteciperà la Prof.ssa Maria Teresa Carinci, dell’Università di Milano.

Conclusioni
Franco Ianeselli, Segretario Generale CGIL del Trentino