Invecchiamento e ricerca: prospettive per il territorio

workshop

21 settembre 2018
Versione stampabile

Luogo:  Palazzo Piomarta, Corso Bettini n. 84 Rovereto - Aula Magna 
Orario: 9.30 - 12.30

L'invecchiamento è un tema di crescente importanza a livello culturale, sociale ed economico. Il workshop intende fornire una panoramica sui vari approcci di ricerca ed intervento attuati dalle principali istituzioni trentine.

Programma

9.30 - 10.00 Saluti istituzionali

  • Carlo Miniussi, Direttore del CIMeC, Università di Trento
  • Paolo Collini, Rettore dell'Università di Trento
  • Rappresentante della Città di Rovereto
  • Assessorato alla Salute e Politiche Sociali, Provincia Autonoma di Trento 
  • Assessorato all'Università e Ricerca, Provincia Autonoma di Trento

10.00 - 11.15 Interventi - Coordina Veronica Mazza

  • Veronica Mazza, CIMeC, Università di Trento
    Invecchiamento attivo e cognizione
     
  • Marco Canossa, CIBIO, Università di Trento
    Plasticità neurale nell’invecchiamento attivo
     
  • Ilaria Carafa, Fondazione Mach - Centro Agricoltura, Alimenti, Ambiente
    Probiotici per la mente e per il sistema cardio-vascolare
     
  • Silvia Fornasini, Centro ICT, Fondazione Bruno Kessler e DiPSCo, Università di Trento
    eHealth per l'invecchiamento attivo
     
  • Franco Fraccaroli, DiPSCo, Università di Trento
    Job design per lavoratori maturi
     
  • Costanza Papagno, Centro di Riabilitazione Neurocognitiva CIMeC, Università di Trento
    Sviluppo di nuovi strumenti di diagnosi e trattamento nell’invecchiamento patologico
     
  • Enrico Nava, Direttore Integrazione socio sanitaria, APSS Trento
    Come il servizio sanitario si accinge ad affrontare l’invecchiamento

​​11.30 - 12.30 Lectio Magistralis - Introduce Veronica Mazza

  • Nicoletta Berardi, Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco, Salute del Bambino, Università di Firenze e Istituto di Neuroscienze CNR Pisa
    La palestra della mente: fattori protettivi per il cervello che invecchia 

L’evento è gratuito ed aperto alla cittadinanza. Entrata fino ad esaurimento posti.
L'evento sarà trasmesso in diretta live streaming.

Con la collaborazione di: