Brasile: Resistenza indigena in un contesto di negazione dei diritti

Giovedì, 3 ottobre
Versione stampabile

Ora: 9.00-11.00

Luogo: Aula 16, II piano – Palazzo di Sociologia, via Verdi, 26

Moderatrice

  • Ester Gallo, Università di Trento

Relatori

  • Leila Rocha è membro del Consiglio Aty Guasu (Grande Assemblea Kaiowá e Guarani) e della Kuñague Aty Guasu (Grande Assemblea delle donne Kaiowá e Guarani). Leila ha guidato uno dei più grandi processi di autodemarcazione dei territori Guarani nel Mato Grosso do Sul. Come rappresentante del suo popolo a livello internazionale, Leila ha partecipato a delle attività presso la Commissione Interamericana dei Diritti Umani (Cidh) e presso il Consiglio dei Diritti Umani dell'ONU.
  • Paulo Lima è giornalista, edu-comunicatore e imprenditore sociale brasiliano. Laureato in Filosofia, Teologia e Scienze della Comunicazione, ha collaborato con Nigrizia e Famiglia Cristiana. È stato uno dei fondatori e caporedattore del giornale Brasil de Fato, promosso dai movimenti sociali brasiliani. Paulo è fellow di Ashoka Social Entrepreneurs (www.ashoka.org) dal 2006. Nel 2003, ha fondato l'organizzazione no profit Viração Educomunicação (www.viracao.org) in Brasile. In Italia è presidente dell'Associazione Viração&Jangada e coordina la campagna europea Prendiamoci Cura del Pianeta, un progetto europeo di educomunicazione ambientale al quale partecipano centinaia di scuole di 10 Paesi.