Attraversamenti

Le lettere incontrano la psicologia

Ottobre 2019 - gennaio 2020
Versione stampabile

Luogo: Palazzo Piomarta, corso Bettini, 84 - Rovereto, aula Magna

Il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, in collaborazione con  l'Associazione culturale Rapsodia - Musica, Libri e Scrittori, organizza il quarto ciclo di seminari dal titolo Attraversamenti, con il patrocinio del Comune di Rovereto.

Attraversamenti, ovvero come le lettere raccontano ciò su cui la psicologia indaga. Partendo da alcune suggestioni si attraverseranno svariati territori ripercorrendo i cambiamenti e le trasformazioni che caratterizzano la nostra epoca.
In modo colloquiale e dialettico, indagheremo le problematiche del mondo in cui viviamo, all’interno di un confronto fra letteratura e cultura accademica, psicologia e narrativa, scienze sociali ed esperienza individuale.
Il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento si apre alla cittadinanza e vi aspetta.

Prossimo incontro: 13 dicembre |18:00

La Psiche Dei Personaggi Di Finzione - Marcello Fois, Diego De Silva

Programma completo

25 ottobre |18:30

Principe Libero e Periferie - Dori Ghezzi, Giordano Meacci e Francesca Serafini
Principe libero, serie televisiva sulla vita di Fabrizio De André, è stato scritto a quattro mani da Giordano Meacci e Francesca Serafini con la supervisione di Dori Ghezzi. Poi, a sei mani, hanno scritto Lui, io, noi, libro polifonico che narra i rapporti avuti da ognuno di loro con Faber, il grande cantautore le cui musiche stanno ancora incidendo sulla vita di tante generazioni; a legare i diversi mondi un unico amore: quello per le periferie. Lo sguardo altro con cui la musica e il cinema raccontano il mondo non può che arricchire anche le scienze più esatte. O no?

22 novembre |18:00

Il Lato Oscuro - Andrea Tarabbia
Andrea Tarabbia, recente Premio Campiello 2019, con il suo romanzo Madrigale senza suono, nella sua letteratura da sempre scandaglia il lato oscuro dell’essere umano, le pieghe più nascoste e più pericolose in cui la devianza porta l’uomo ad assomigliare a un mostro; ne svela i meccanismi psicologici con rara lucidità, senza mai indulgere o abbandonarsi alla  compiacenza del male. Nel suo ultimo libro la storia viene raccontata da una specie di Diamon, un alter ego goffo e bizzarro. Qual è la peculiarità con cui la letteratura racconta il male e i lati oscuri della psiche?

13 dicembre |18:00

La Psiche Dei Personaggi Di Finzione - Marcello Fois, Diego De Silva
La psiche di un personaggio di finzione è uno dei rompicapo più complessi del processo di scrittura, sia esso fatto per un romanzo, un film o una serie televisiva. A parlare di questo aspetto della letteratura arriva ad Attraversamenti una coppia di scrittori capaci di usare le più diverse forme della narrazione: Marcello Fois e Diego De Silva, due dei più prolifici ed eclettici scrittori italiani contemporanei, due romanzieri nonché autori di cinema e televisione, che ci offriranno una duplice prospettiva su cosa voglia dire entrare nella psiche di un personaggio di fantasia e dargli una forma credibile che stia nel gioco della verosimiglianza.

24 gennaio 2020 |18:00

Biblioterapia: Curarsi Con I Libri Fabio Stassi
Curarsi con i libri, che idea bizzarra!, è il titolo di un libro pubblicato da Sellerio a cura di Fabio Stassi, che a sua volta si è ammalato di questa idea, ci ha costruito intorno un personaggio che da qualche anno abita i suoi romanzi: il Biblioterapeuta. Rimedi letterari per ogni malanno, recitava il sottotitolo del libro galeotto. Vediamo cosa potranno dirsi un vero terapeuta e uno che con libri ci ha curato almeno una vita, la sua, che già di per sé era fatta di storie che avevano più a che fare con la magia che non con le scienze esatte. Esiste “il romanzo perfetto per
alleviare la solitudine o un forte tonico letterario per rinvigorire lo spirito”?

 

Contatti
dipartimentopsc [at] unitn.it
0464 808608

 

 

 

A cura dello Staff per la Comunicazione - polo di Rovereto