Infrastrutture e strutture strategiche

Analisi e stato dell’arte

7 novembre 2018
Versione stampabile

Dove: Palazzo Paolo Prodi, via Tomaso Gar 14, Trento 

L'incontro trae spunto dai recenti fatti di Genova dello scorso 14 agosto. In particolare, l'evento scientifico a carattere divulgativo intende sensibilizzare gli studenti, gli operatori del settore e l’opinione pubblica, sulle problematiche legate alla gestione di infrastrutture e strutture strategiche presenti sia nel territorio locale che in quello nazionale.

Programma

14.00 Saluti iniziali, Paolo Collini, Rettore Università di Trento e Oreste S. Bursi, Direttore Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica
14.10 Intervento di Andrea di Nicola, referente dell’Istituto della Sicurezza, Università di Trento, Facoltà di Giurisprudenza
14.15 Intervento di Paolo Rovere, Rappresentante degli studenti presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica
14.20 L’impiego dei tiranti in CAP nelle strutture strallate, Massimo Viviani, Studio SE.I.CO. srl e Maffeis Engineering SpA
15.05 Gestione delle infrastrutture stradali, Carlo Costa, Direttore Tecnico di Autostrada del Brennero SpA
15.50 Break
16.00 Soluzioni innovative per il monitoraggio delle infrastrutture, Daniele Zonta, Professore di Tecnica delle Costruzioni - Università di Trento
16.25 La sicurezza di un’opera in sotterraneo: gli approcci adottati in BBT, Antonio Voza, Direttore Operativo Area Ingegneria di Galleria di Base del Brennero BBT SE
16.50 La gestione degli edifici strategici esistenti, Raffaele De Col, Responsabile Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Provincia Autonoma di Trento
17.15 Dibattito
18.00 Chiusura dei lavori