BIM & Project Management

Summer School

dal 29 agosto al 14 settembre 2019
Versione stampabile

Presentazione

La Summer School UNITN “BIM & Project Management” offre un percorso formativo trasversale, su tematiche innovative nel settore delle costruzioni. Il BIMM (Building Information Modeling, & Management) non è software ma Gestione del Processo edilizio, a supporto di progettisti e Committenti nell’ottimizzazione dei propri processi produttivi. La transizione da procedimenti tradizionali a BIM è ben più rivoluzionaria della passata innovazione CAD: la tecnologia BIM infatti influenza i processi ed i principi alla base della pratica progettuale e costruttiva dell’architettura e dell’ingegneria. 

Obiettivi della Scuola

Obiettivo è fornire ai tecnici della PAT, ai liberi professionisti, ai neo-laureati e ai dottorandi una preparazione trasversale in materia di BIM. L’approccio è multidisciplinare, per aggiornare non solo le competenze tecniche sul software, ma anche aspetti concettuali e normativi: il BIM non è efficiente senza consapevolezza sui procedimenti e senza forti competenze sulla gestione degli interventi. Il BIM consentirà così di gestire in modo più efficiente le commesse di progettazione e di costruzione, riducendo la probabilità di varianti ed errori, fonti di costose riserve, e comunque minimizzando gli effetti di questi eventi avversi.

Metodologia Didattico/Pratica

Il BIM è insieme tecnologia di Project Engineering e metodologia di Project Management: saranno quindi trattati dapprima temi tecnici, teorici, pratici, normativi e legali. Successivamente i partecipanti ripercorreranno le fasi di sviluppo di un progetto e di un processo BIM reale, basato su un intervento realizzato: con il supporto di professionisti esperti per specialità, verranno redatti i documenti contrattuali di un bando di gara BIM, saranno definiti gli standard, verranno organizzati il cronoprogramma e i flussi di lavoro. 
A conclusione, nelle fasi di seminario-laboratorio, i partecipanti svilupperanno, su software BIM-oriented, un modello informativo completo nelle tre discipline di base (progettazione architettonica, progettazione strutturale, progettazione impiantistica), nella logica di progettazione integrata. Si apprenderanno così i principi della modellazione parametrica informativa, e il modello, sottoposto a Quality Check e Clash Detection, sarà utilizzato per presentare alcuni degli strumenti più innovativi e promettenti in tema di simulazione di cantiere e di Facility Management. I gruppi di lavoro, seguiti da docenti ed esercitatori, saranno formati, a fini di integrazione dei risultati, da un mix di discenti junior (che si suppongono più predisposti all’uso degli strumenti) e di discenti senior (già dotati di esperienza sui processi edilizi reali). A completamento del grado di sviluppo del lavoro in aula, verrà fornito ai partecipanti, su supporto digitale, il lavoro completato, in modo che comunque il caso di studio completo risulti alla fine disponibile. 

Destinatari

La scuola è aperta ai tecnici della pubblica amministra­zione, ingegneri, architetti e liberi professionisti del set­tore delle costruzioni, dottorandi UniTrento e laureandi dei corsi di studio in Ingegneria Civile (LM27) e in In­gegneria Edile/architettura (LM4), che vogliano aggior­nare le proprie competenze in materia di BIM e Project Management, con un’attenzione particolare all’innova­zione dei processi.

Programma

Struttura | Articolazione

La La Scuola è articolata su nove giornate, per un totale di 72 ore complessive tra lezioni frontali e workshops.
Le giornate saranno così distribuite:   

  • Giovedi 29 Agosto - Introduzione al BIM come metodologia di gestione del processo edilizio
  • Venerdì 30 Agosto - BIM come informazione e condivisione
  • Sabato 31 Agosto - Legal BIM e BIM Procurement
  • Giovedì 05 Settembre - Principi di Project Construction Management
  • Venerdì 06 Settembre - Model Management e principi di modellazione informativa
  • Sabato 07 Settembre - Cenni alla modellazione di famiglie parametriche
  • Giovedì 12 Settembre - Modello parametrico e computo: da as-built a as-found
  • Venerdì 13 Settembre - Interoperabilità con formati IFC e BIM per il cantiere
  • Sabato 14 Settembre - Digitalizzazione del ciclo di vita e Facility Management

Qui per visionare il Programma in PDF oppure per scaricarlo dal box di download a destra

Registrazione | Iscrizione

Saranno valutate sino a un massimo di 60 domande di iscrizione

Alla Scuola saranno ammessi 35 partecipanti con quota di iscrizione (400 €) e 25 esenti dalla quota d’iscrizione.

Sono esonerati al pagamento della quota di iscrizione:

  • 20 tecnici della Provincia Autonoma di Trento
  • 5 tra dottorandi e laureandi UniTrento

Il Comitato Scientifico valuterà le domande di iscrizione, con allegato curriculum vitae e lettera di motivazione.

Registrazione

  • Partecipanti: seguire questo LINK
  • Partecipanti Tecnici della Provincia Autonoma di Trento: seguire questo LINK

La registrazione,l’iscrizione e l'eventuale pagamento devono essere perfezionati entro il 15 agosto 2019

Attestato di partecipazione | Crediti formativi

  • L'’ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della provincia di Trento riconoscerà ai propri iscritti che frequenteranno la scuola BIM & Project Management 20 CFP
  • L’ordine degli ingegneri della provincia di Trento riconoscerà ai propri iscritti che frequenteranno la scuola BIM & Project Management 72 CFP

Contatti

scuola.bim [at] unitn.it

Con il supporto di: