Seminario di studio "L’essere umano tra salute, malattia e innovazioni"

16 marzo 2018
Versione stampabile

Progetto Biodiritto, Università degli studi di Trento e Fondazione Bruno Kessler

16 marzo 2018, ore  9.00-13.00, presso FBK, via Santa Croce, 77 - Trento 

Salute e malattia sono le due categorie che segnano e delimitano il campo di intervento della medicina e attraverso le quali si definisce la condizione di patologia. Esse vengono definite ricorrendo a mediazioni culturali importanti, che attingono a concezioni morali, antropologiche e religiose e che vengono confermate e/o cristallizzate talora mediante categorie giuridiche precise.
Etica, diritto e medicina sono dunque strettamente correlate rispetto alla definizione e all’interpretazione di questi termini.
Come ci si rapporta a questi termini oggi? Quali cambiamenti sono avvenuti rispetto alla lettura, all’interpretazione e alla definizione di tali categorie? E come le innovazioni scientifiche e tecnologiche contribuiscono a definire o a modificare tali categorie, ad esempio mediante un progressivo venir meno della distinzione netta tra terapeutico e potenziante? 
 

Programma

9.15  Saluti introduttivi  
 
Salute e malattia - Chair: Loreta Rocchetti
 
 9.30 - 10.15  La prospettiva bioetica, Alberto Bondolfi   
10.15 - 10.40  La prospettiva della tecnologia, Paolo Traverso   
10.40 - 11.00  La prospettiva giuridica, Cinzia Piciocchi   
 
11.00  Coffee break
 
La sanctity of life e la futility - Chair: Marco Ventura
 
11.20 - 11.40  La prospettiva giuridica, Carlo Casonato   
11.40 - 12.00  La prospettiva bioetica, Lucia Galvagni   
 
12.00 Dibattito
 

Relatori

  • Alberto Bondolfi, prof. Emerito di Etica all’Università di Ginevra 
  • Carlo Casonato, prof. Ordinario di Diritto Pubblico Comparato alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, progetto Biodiritto
  • Lucia Galvagni, Ricercatrice al Centro per le Scienze religiose della Fondazione Bruno Kessler
  • Cinzia Piciocchi, prof.ssa Associata di Diritto Pubblico Comparato alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, progetto Biodiritto
  • Loreta Rocchetti, già Medico di famiglia e palliativista, bioeticista
  • Paolo Traverso, Direttore del Centro per l’Information Technology della Fondazione Bruno Kessler
  • Marco Ventura, Direttore del Centro per le Scienze religiose della Fondazione Bruno Kessler, prof. Ordinario di Diritto Canonico e Diritto Ecclesiastico al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena

     

Comitato scientifico: Carlo Casonato-Cinzia Piciocchi, UniTN, Lucia Galvagni-Antonella Graiff, FBK

Vi preghiamo di iscrivervi tramite il form di adesione on line che trovate nel box LInk Utili.