Il medico fra etica, deontologia e diritto: convergenze e antinomie

4 ottobre 2018

Versione stampabile

Luogo: Palazzo di Giurisprudenza - Sala Conferenze
Orario: 15.00-19.00

Introduce e modera:

Simone Penasa, Università di Trento

Intervengono:

  • Antonio Vallini, Università di Pisa "Codifier l'incodifiable: la legge “generale e astratta” e l’irriducibile singolarità dell’atto medico"
  • Giacomo Beggio, U.O. di Neurochirurgia AULSS8 Berica "Autonomia decisionale nella quotidianità clinica"
  • Andrea Perin, Universidad Católica del Norte, Cile "Standardizzazione, automazione e responsabilità nell’esercizio dell’attività medica: verso la definizione di un modello normativo equilibrato"
  • Elisabetta Pulice, Laboratorio dei Diritti Fondamentali, Torino "Autonomia e responsabilità medica: la scelta deontologicamente (dis)orientata"

Ne discutono:

  • Alessandro Melchionda, Università di Trento
  • Carlo Casonato, Università di Trento

Responsabili scientifici: Simone Penasa, Andrea Perin e Elisabetta Pulice

In collaborazione con il progetto di ricerca Fondecyt 11170924 (Comision Nacional de Investigacion Cientifica y Tecnologica del Governo del Cile) 

L'evento è accreditato presso l'Ordine degli Avvocati di Trento (2 crediti) e presso l'Ordine dei Medici di Trento (3 crediti).

Per le iscrizioni cliccare sull'Ordine di appartenenza oppure se di altre categorie professionali utilizzare il form di adesione on line nel box LINK UTILI.