L'innovazione nel diritto agro-alimentare fra tecnologia e comparazione

Convegno Annuale dell’Associazione Italiana di Diritto Alimentare

9-10 novembre
Versione stampabile

Luogo: Palazzo di Giurisprudenza, via Rosmini 27 (Trento) - Aula B

Il concetto di innovazione è comunemente associato a quello di tecnologia, sebbene si tratti in realtà di un tema che interessa in modo importante anche la scienza giuridica. All’interno di quest’ultima il diritto agro-alimentare rappresenta un significativo laboratorio di innovazione, in cui si sono sperimentati concetti e strumenti che hanno poi trovato applicazione anche in altre branche del diritto.
Il Convegno annuale dell’Associazione Italiana di Diritto Alimentare si propone di continuare un dialogo sui rapporti tra innovazione e diritto agro-alimentare già proficuamente iniziato con i Convegni di Piacenza del 2011 e di Milano del 2015, esplorandone i contenuti in una duplice prospettiva.

La prima utilizza la nozione di “trapianto giuridico”, concetto introdotto da comparatisti quali Alan Watson e Otto Kahn-Freund negli anni ’70 del secolo scorso, per comprendere se e in che misura la circolazione di modelli giuridici a livello internazionale stia contribuendo a costruire una Global Food Law e a ri-modellare le stesse fondamenta del diritto agro-alimentare.

La seconda guarda al ruolo che la tecnologia storicamente ha svolto, e continua a svolgere a ritmi serrati, nel porre nuove domande regolative al diritto agro-alimentare in tutti gli ambiti in cui emerge l’esigenza di disciplinare la produzione, distribuzione e consumo di alimenti nel mercato globale.

Venerdì, 9 novembre 

ore 9.10  Registrazione dei partecipanti
ore 9.40  Saluti Istituzionali dell’Università di Trento e del Preside della Facoltà di Giurisprudenza

ore 10.00 - 13.00  Prima sessione in lingua Italiana

DIRITTO AGRO-ALIMENTARE E INNOVAZIONE
Presiede
prof. Marco Goldoni (Università di Pisa)

  • prof. Luigi Costato (Università di Ferrara) 
    Sapienza produttiva e mercato degli alimenti: l’esempio italiano
  • prof. Giovanni Pascuzzi (Università di Trento)
    La creatività dell’agro-alimentarista
  • dott.ssa Laura Salvi (Università di Ferrara)
    Diritto agro-alimentare e innovazione nel prisma della Better Regulation
  • dott.ssa Valeria Paganizza (Università di Ferrara)
    The Beatles Revolution: quando l’innovazione parte dagli insetti
  • prof.ssa Irene Canfora (Università di Bari)
    I mercati agroalimentari dei prodotti dell’innovazione

ore 13.00 - 14.30  Buffet

ore 14.30 - 17.30  Seconda sessione in lingua Inglese

DIRITTO AGRO-ALIMENTARE, INNOVAZIONE E GLOBALIZZAZIONE IN PROSPETTIVA COMPARATA
Presiede
 prof. Ferdinando Albisinni (Università della Tuscia)

  • prof. Roberto Pardolesi (LUISS Roma) 
    Antitrust and B2B transactions issues in agri-food supply chains
  • prof. Zanlin Ruan e prof. Yangyao Yu (East China University of Science and Technology)
    “Small Farmers, Big Market” and Agricultural Product Safety
  • prof. Martin Cloutier (Université du Quebec à Montréal)
    Motivation, Issues and Prospects for Quebec Terroir Product Innovations: From Local Actions to Global Markets?
  • prof. Martin Holle (Hamburg University)
    Globalization of Innovation – (Re-)localization of Food Law?

ore 17.45 - 18.45  Assemblea dei soci AIDA -IFLA

ore 20.00  Cena sociale 

Sabato, 10 novembre

ore 9.00 - 12.00 Terza sessione in lingua Italiana

DIRITTO AGRO-ALIMENTARE E TECNOLOGIA
Presiede
prof. Umberto Izzo (Università di Trento)
 
  • prof.ssa Ilaria Pertot (Università di Trento)
    Novel food: opportunità e implicazioni tecnologiche legate al nuovo regolamento europeo
  • prof.ssa Eleonora Sirsi (Università di Pisa) 
    Principio di sostenibilità e new breeding techniques
  • prof.ssa Marianna Giuffrida (Università di Messina)
    Innovazione tecnologica e responsabilità dell’operatore del settore alimentare
  • prof. Paolo Borghi (Università di Ferrara) 
    Il mito della precauzione
  • prof.ssa Alessandra Di Lauro (Università di Pisa)
    Anatomia delle decisioni alimentari: il diritto di fronte alle neuroscienze
  • prof. Sandro Amorosino (Università La Sapienza)
    P.A e nuove tecnologie nell’agro-alimentare
  • prof. Matteo Ferrari (Università di Trento) 
    La protezione delle sementi tra modelli aperti e chiusi
ore 12.00 - 12.30  Dibattito 
 

Conclusioni - prof. Antonio Iannarelli (Università di Bari)     

 

Con il gentile contributo di

            

 

Crediti immagine: Mercato di piazza - Joachim Beuckelaer - by Mentnafunangann