Nuove concessioni idroelettriche. Opportunità e benefici per le comunità locali

15 febbraio 2020
Versione stampabile

Luogo: Palazzo di Giurisprudenza, via Verdi 53 (Trento) – Aula 1
Orario:
8.30 - 12.30

Entro il 2023 dovranno essere riassegnate le concessioni delle grandi derivazioni d’acqua a scopo idroelettrico. Si tratta di una questione molto impegnativa, molto importante e con molteplici e delicati aspetti sotto il profilo politico ed economico, in vista dei prossimi
decenni.
 
La Provincia di Trento dovrà emanare entro marzo di quest’anno una legge che regoli tutte le problematiche connesse all’assegnazione di tali concessioni.
I quattro Consorzi BIM, che rappresentano per i loro compiti statutari tutti i comuni trentini, sono molto sensibili a questo tema.
 
In questo quadro, sentendosi per molti versi “custodi” dei patrimoni naturali dei territori in cui operano, “curatori e promotori” di sviluppo e benessere delle comunità che li abitano, hanno elaborato la proposta dell’incontro “NUOVE CONCESSIONI IDROELETTRICHE - Opportunità e benefici per le comunità locali”, con lo scopo di offrire un’occasione interessante di informazione e di riflessione e, nel contempo, richiamare la giusta attenzione ai bisogni dei territori.
 
Il programma dei lavori si trova nel box "download" in alto a destra.
 
Per informazioni e adesioni:
OriKata organizzazione congressi
TRENTO
www.orikata.it
Tel. 0461 824326
orikata [at] orikata.it