La sanzione ed il giudice di pace

Evento in videoconferenza

8 maggio 2020
Versione stampabile

Ore 9.30-16.30 - Evento in videoconferenza

Ore 9.30

Registrazione dei partecipanti

Ore 9.45

Saluti istituzionali

prof. Fulvio Cortese (Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento)
dott. Maurizio Fugatti (Vicepresidente della Regione autonoma Trentino - Alto Adige/Südtirol)
dott.ssa Adriana De Tommaso (Responsabile della Formazione della magistratura onoraria della Struttura territoriale di Trento della Scuola Superiore della Magistratura)
prof. Gabriele Fornasari (Responsabile Scientifico dell'Osservatorio sulla giustizia di pace, conciliativa e riparativa dell'Università di Trento)

Ore 10.00

Presiede

prof. Antonio Cassatella (Università degli Studi di Trento)

Prima sessione "La sanzione amministrativa dalla disciplina europea a quella nazionale"

Relatori

dott. Flavio Guella (Università degli Studi di Trento)
prof. Pasquale Cerbo (Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Piacenza)

ore 11.30

Seconda sessione "Illecito civile punitivo: questioni sostanziali e processuali"

Relatrici

dott.ssa Elena Mattevi (Università degli Studi di Trento)
prof.ssa Silvana Dalla Bontà (Università degli Studi di Trento)

ore 12.30

Pausa pranzo (interruzione della connessione)

ore 14.00

Presiede

prof. Gabriele Fornasari (Università degli Studi di Trento)

Terza sessione "Le sanzioni penali del giudice di pace"

Relatori

prof. Emilio Dolcini (Università degli Studi di Milano)
prof.ssa Luciana Goisis (Università degli Studi di Sassari)

Conclusioni

avv. Marcello Mancini (Rappresentante dei giudici di pace della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol )
dott.ssa Elena Mattevi (Coordinatrice dell'Osservatorio sulla giustizia di pace, conciliativa e riparativa dell'Università di Trento)

Ore 16.00

Chiusura dei lavori

Il seminario, organizzato dall'Osservatorio sulla Giustizia di pace, conciliativa e riparativa, chiude il programma annuale di formazione permanente per i giudici di pace (2019-2020) e si inserisce nell'ambito del Progetto in essere con la Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per l’attività di formazione dei giudici onorari di pace e per l’analisi, catalogazione e massimazione delle loro decisioni.

L'evento verrà organizzato tramite la Piattaforma Zoom.
Per partecipare è necessario compilare il seguente form di adesione online entro le ore 14.00 del 7 maggio 2020.
Le iscrizioni sono chiuse.