Immigrazione e poteri criminali: il diritto ai confini dell'Europa

23 febbraio 2016

Versione stampabile

Luogo: Società Filarmonica, Via Verdi, 30 - Trento
Ore: 14.30

Modera i lavori

  • Prof. Gabriele Fornasari, ordinario di Diritto Penale presso l’Università degli Studi di Trento

Porgono i saluti

  • Prof. Giuseppe Nesi, Preside della Facoltà di Giurisprudenza
  • Avv. Beniamino Migliucci, Presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane
  • Avv. Andrea de Bertolini, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trento

Intervengono

  • Dott.ssa Antonella Chiapparelli e Dott. Paolo Patrizi - Questura di Frosinone
    Chi sono e come operano le organizzazioni criminali di trafficanti di uomini
  • Avv. Giovanni Guarini - Foro di Rovereto
    Il permesso di soggiorno per immigrati e per vittime di reati: analogie e differenze
  • Dott. Gianfranco Schiavone - componente del Direttivo Nazionale ASGI  
    Il potere criminale come risposta alle carenze del sistema dell’Unione Europea
  • Avv. Nicola Canestrini - Foro di Rovereto
    Il diritto dell’immigrazione come nuovo diritto penale del nemico

 

Evento accreditato per la formazione permanente di Avvocati e praticanti (n. 4 crediti formativi).

Con il patrocinio di:

  • Unione delle Camere Penali Italiane
  • Ordine degli Avvocati di Trento
  • Camera penale di Trento
  • Comune di Trento
  • Provincia autonoma di Trento