I rapporti tra attori pubblici e attori privati nella gestione dell’immigrazione e dell’asilo

Via Zoom

22 ottobre 2020
Versione stampabile

Ore 9.30 – 18.00 - Evento in videoconferenza

Ore 9.30

Saluti e presentazione

Eliana Augusti, Simone Penasa, Stefano Zirulia (ADiM - Coordinamento Gruppo La Dimensione Nazionale: la gestione delle frontiere)

Relazione introduttiva

Andrea De Bonis (UNHCR Italia)

Ore 10:15 – 11:45

SEZIONE PRIMA

Pubblico e privato nella gestione delle frontiere: tra cooperazione e conflittualità

Eleonora Frasca, Francesca Raimondo (Université Catholique de Louvain)
Privatized and externalized EU border controls: what role for European and domestic judges?

Valentina Faggiani (Universidad de Granada)
Il dovere fondamentale di soccorso in mare tra politica dei «porti chiusi» e pericolo di strumentalizzazione dell’emergenza sanitaria derivante dal Covid-19

Adele Del Guercio (Università degli Studi di Napoli L’Orientale)
La determinazione del place of safety nella giurisprudenza italiana resa con riguardo alle ONG impegnate nelle attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo

Discussant

Graziella Romeo (Università Bocconi)

12:00 – 13:30

SEZIONE SECONDA

Luci ed ombre nei nuovi meccanismi “privatistici” di governo dell’asilo

Daria Davitti (Lund University)
Liquid Borders: Refugee Finance and the Financialization of International Protection

Luca Galli (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Private sponsorship and humanitarian corridors: can we learn something from the Canadian experience?

Francesco Moresco (University of Hamburg)
Condizionalità e multi-agency nel sistema italiano di accoglienza dei richiedenti asilo

Discussant

Mario Savino (Università della Tuscia)

15:00 – 16:15

SEZIONE TERZA

Think global, act local. Esperienze di inclusione e integrazione

Donata Borgonovo Re (Università di Trento)
Da Agenda 2030 al Manifesto dell’Università inclusiva: la formazione superiore come leva per l’integrazione e lo sviluppo sostenibile

Hilal Işik (Richardplatz Süd, Berlin)
Civil Society in the Refugee Assistance: the case of IDA (Initiative Deutschunterricht für Asylbewerber/Innen)

David Köller (Zentral- und Landesbibliothek Berlin)
How can libraries participate efficiently in processes of inclusion?

Discussant

Andrea De Petris (Università Giustino Fortunato, Benevento/cep Italia)

Conclusioni

Mauro Palma (Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale)

L'evento verrà organizzato tramite la Piattaforma Zoom.
Per partecipare è necessario compilare il seguente form di adesione online entro le ore 16.00 del 21 ottobre 2020.
A ridosso dell'evento verrà inviato a ciascun partecipante il link per accedere al videocollegamento.