Dall’intermediazione alla distribuzione assicurativa

Seminario di diritto dell’economia

24 maggio 2016
Versione stampabile

VIDEO: Parte I; Parte II.

09.00-13.00 
Facoltà di Giurisprudenza, Sala Conferenze, via Verdi 53 - Trento 

Programma

Ore 09.00 - 09.30

Saluti del Preside della Facoltà di Giurisprudenza, prof. Giuseppe Nesi

Ore 09.30 - 10.00

Il distributore di prodotti assicurativi: caratteri e responsabilità

  • ambito oggettivo di applicazione: dal concetto di intermediazione al concetto di distribuzione
  • ambito soggettivo di applicazione: gli intermediari e le imprese di assicurazione
  • requisiti professionali ed organizzativi
  • la tutela dell’assicurando e la responsabilità del distributore   

Paoloefisio Corrias, Ordinario nell’Università di Cagliari

Ore 10.00 - 10.30

Registrazione, libertà di stabilimento, sanzioni

  • requisiti per la registrazione
  • governo e controllo dei prodotti
  • libera prestazione di servizi e libertà di stabilimento
  • sanzioni e altre misure

Filippo Annunziata, Associato nell’Università Bocconi

COFFEE BREAK

Ore 11.00 - 11.30

Obblighi informativi e conflitti di interesse

  • principi generali e categorie ordinanti
  • cliente professionale vs consumatore
  • commissioni di incentivo
  • informazione (pre)contrattuale
  • disciplina del conflitto di interessi

Filippo Sartori, Ordinario nell’Università di Trento

Ore 11.30 - 12.00

La consulenza assicurativa

  • la fornitura di raccomandazioni personalizzate
  • consulenza e valutazione comparativa
  • adeguatezza informativa e prodotto assicurativo
  • responsabilità del consulente

Aldo Angelo Dolmetta, Ordinario nell’Università Cattolica Milano

Ore 12.00 - 12.30

Prodotti di investimento assicurativi

  • nuova categoria
  • disciplina del conflitto di interessi
  • flussi informativi
  • know your customer rule e suitability

Matteo De Poli, Associato nell’Università di Padova

Ore 12.30 - 13.15

TAVOLA ROTONDA

Interverranno

dott. Ermanno Grassi, Direttore generale Itas Mutua

avv. Filippo Maria Corbò, già Consulente ANIA

dott.ssa Antonia Boccadoro, Segretario generale AIBA

La partecipazione all'evento darà diritto all’attribuzione di 3 crediti formativi per la formazione permanente di avvocati e praticanti così come deliberato dall'Ordine degli Avvocati di Trento.

Ai fini dell’attribuzione dei crediti formativi, è necessaria l’iscrizione, così differenziata:

Organizzazione scientifica: prof. Filippo Sartori
 
Seminario nell'ambito del corso di diritto assicurativo (Cattedra ITAS)