Lisa Marchi, In filigrana: poesia arabo-americana scritta da donne

9 novembre 2020

9 novembre 2020 - ore 18:30
Versione stampabile

A partire dal saggio di Khaled Mattawa, “Writing Islam in Contemporary American Poetry” (2008), il seminario esamina la poesia arabo-americana scritta da donne, spingendosi oltre la questione identitaria per mettere in luce orditi ancora poco visibili, se non in filigrana appunto, ed esaltare al contempo il raffinato e minuzioso lavoro di intreccio e saldatura di filamenti linguistici, interculturali e politici, di cui le poete arabo-americane sono maestre.

La poesia arabo-americana, si argomenta, non è mai espressione estetica fine a se stessa, né mero strumento di rivendicazione identitaria e politica, e neppure un mezzo per fornire informazioni su culture lontane rappresentate in modo spiccio come esotiche. Al contrario, essa si fa carico di dilemmi e preoccupazioni che riguardano l’umanità tutta, andando ad alterare in maniera profonda non solo il modo in cui percepiamo l’umanità — ossia oltre il paradigma Io vs. l’Altro — ma anche il mirabile cosmo che ci ospita.

Lisa Marchi, docente a contratto di Lingua e Letterature Angloamericane presso l’Università di Trento, concentra la propria ricerca sulla poesia contemporanea statunitense, sconfinando nelle le Letterature comparate, gli Studi sul Medio Oriente, le Letterature di migrazione e della diaspora araba, gli Studi di genere.

Ha partecipato ai gruppi di ricerca internazionali Behind the Looking-Glass: ‘Other’-Cultures-within translating cultures finanziato da AHRC e Out of the Ordinary: Challenging Commonplace Concepts in Anglophone Literature finanziato dall’Accademia di Finlandia. È autrice di diversi saggi pubblicati, tra le altre, sulle riviste Ácoma, Intersezioni, Canadian Literature e Comparative Literature Studies e delle monografie In filigrana. Poesia arabo-americana scritta da donne (Napoli, La scuola di Pitagora, 2020), la prima monografia apparsa in Italia sulla poesia di donne arabo-americane, e The Funambulists: Women Poets of the Arab Diaspora (Syracuse UP, forthcoming 2021). 

Sarà possibile partecipare al seminario, previa pre-iscrizione

Le pre-iscrizioni verranno chiuse alle ore 12:00 del giorno precedente all'evento.
Le mail di approvazione della registrazione e la comunicazione del link alla conferenza verranno inviati nel corso della settimana precedente all'evento. 
Si raccomanda, a chi ne sia in possesso, di utilizzare l'indirizzo di posta istituzionale - @studenti.unitn.it o @untin.it - in fase di registrazione. 

Responsabilità scientifica: Giovanna Covi

Contatti: Staff di Dipartimento di Lettere e Filosofia - staffdip.lett [at] untin.it - 0461/281788