Cristiana Pagliarusco, Ekphrasis, a complementary art

16 novembre 2020 - ore 18:30
Versione stampabile

A partire dal saggio di Bill Jarrow, “On Ekphrasis” (2016), il seminario esamina interpretazioni poetiche della vita dell’opera della pittrice modernista statunitense Georgia O’Keeffe. Suggerisce che l’arte di O’Keeffe’s è radicante (Bourriaud) anche in campo lirico, nonostante la rticenza dichiarata dell’Artista verso il mondo delle parole.

La poesia che nasce dalla pittura di O’Keeffe offre non soltanto descrizioni accurate ed eulogistiche della sua arte, ma anche un incontro fra media, un processo condiviso che aiuta gli artisti a cogliere l’essenza delle cose e districare gli aspetti complicati dell’esistenza.

Cristiana Pagliarusco, dottorato Università di Trento, insegna Inglese e Scienze Umane al Liceo Fogazzaro di Vicenza. La sua ricerca è incentrata sull’intersezione fra media visivi e verbali, e mira a sottolineare l’importanza di relazioni affettive e affiliative fra artisti e intellettuali in contesti contemporanei e globali. Ha pubblicato numerosi saggi, curato alcune raccolte, è autrice di Georgia O’Keeffe in Poetry (Peter Lang, 2018) e sta curando un’antologia di poesia ispirata da Georgia O’Keeffe.

Sarà possibile partecipare al seminario, previa pre-iscrizione

Le pre-iscrizioni verranno chiuse alle ore 12:00 del giorno precedente all'evento.
Le mail di approvazione della registrazione e la comunicazione del link alla conferenza verranno inviati nel corso della settimana precedente all'evento. 
Si raccomanda, a chi ne sia in possesso, di utilizzare l'indirizzo di posta istituzionale - @studenti.unitn.it o @untin.it - in fase di registrazione. 

Responsabilità scientifica: Giovanna Covi

Contatti: Staff di Dipartimento di Lettere e Filosofia - staffdip.lett [at] untin.it - 0461/281788