Musica strumentale e strumenti musicali di tradizione popolare nell'area Euregio Tirolo - Alto Adige - Trentino

venerdì 20 novembre 2020
Versione stampabile

Il seminario, promosso dal CeASUm e dal Corso di Dottorato "Culture 'Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee", è telematico e si svolgerà su piattaforma Zoom.

Programma

  • 9.00 Guido Raschieri (Dip. Lettere e Filosofia - UNITN) Presentazione
  • 9.30 Antonio Carlini (Società Filarmonica di Trento) Strumenti popolari: tradizioni d'uso e loro conservazione
  • 10.00 Mirko Saltori (Fondazione Museo Storico del Trentino) Sulle tracce di mandolini e armoniche in Trentino
  • 11.00 Mauro Odorizzi (Cultore della tradizione popolare trentina, consulente artistico di musica etnica e world music) Musiche tradizionali e folk revival in Trentino dagli anni Ottanta ad oggi
  • 14.30 Viviana Odorizzi, Giovanni Kezich, Luca Faoro (Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina) La collezione degli strumenti musicali del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina
  • 15.00 Manuela Cristofoletti (Referat Volksmusik di Bolzano) Dai fondi d'archivio alla prassi esecutiva contemporanea: progetti e pubblicazioni del Referat Volksmusik di Bolzano

Responsabile scientifico: Guido Raschieri

L'iscrizione on-line è possibile entro le ore 12.00 del 19 novembre al presente link 

Le mail di approvazione della registrazione e la comunicazione del link al seminario verranno inviati nel corso della settimana precedente all'evento. Si raccomanda, a chi ne sia in possesso, di utilizzare l'indirizzo di posta istituzionale - @studenti.unitn.it o @unitn.it - in fase di registrazione. 

Contatti: Staff di Dipartimento di Lettere e Filosofia - staffdip.lett [at] unitn.it - 0461/281788