Mercoledì, 22 maggio 2024

Studenti della Virginia Tech University in visita al DISI

Nell’ambito del programma Engineering Education’s Rising Sophomores Abroad Program

Versione stampabile

Il 16 maggio scorso, 28 studenti iscritti al primo anno di ingegneria alla Virginia Tech University sono venuti in visita al Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione nell’ambito del prestigioso programma internazionale "Rising Sophomores Abroad Program (RSAP)" sull'engineering education dell’università americana, che prevede un corso preparatorio primaverile che culmina in dieci giorni all'estero.

Gli studenti e i 4 accompagnatori sono stati accolti dal prof. Fabrizio Granelli che ha illustrato le attività e i programmi di didattica e ricerca del DISI, e hanno poi visitato l’Augmented Health Environments guidato dal prof. Giuseppe Riccardi e il FabLab del prof. Alberto Montresor

Il "Rising Sophomores Abroad Program (RSAP)" è uno dei principali programmi all'estero della Virginia Tech, per il quale hanno vinto un Simon Award nel 2019. Lo scopo della parte del programma svolta all'estero è quello di promuovere il confronto con i coetanei, visitare laboratori e industrie di ingegneria e imparare qualcosa sull'istruzione ingegneristica in paesi diversi dagli Stati Uniti.

La visita fa parte dell’accordo bilaterale tra l’Università di Trento e la Virginia Tech che vede attiva la mobilità in/out di docenti e ricercatori strutturati nonché di studenti. Il gruppo è rimasto a Trento dal 13 al 18 maggio e ha potuto non solo conoscere i tre Dipartimenti di Ingegneria dell’Università, e la Fondazione Bruno Kessler, ma anche svolgere attività culturali come la visita alla catena di produzione delle Cantine Ferrari.