Il "Caso Simonino da Trento" tra giudizio storico e memoria religiosa

20 febbraio 2020
Versione stampabile

Sede: Palazzo Paolo Prodi, via Tommaso Gar 14 (Trento) – Aula 007
Ore:
16.00 - 19.00

Il seminario, di natura interdisciplinare e con scopi di approfondimento e di alta divulgazione (aperto non solo alla comunità scientifica ma a tutta la cittadinanza), si propone di indagare l’intreccio tra storia e memoria nel caso del Simonino di Trento, vicenda ben nota non solo a livello locale, e si colloca come qualificato contributo del nostro ateneo a margine della mostra iconografica sul caso, promossa e ospitata dal Museo diocesano di Trento tra dicembre 2019 e aprile 2020, per risensibilizzare il territorio sulle cause e le ripercussioni di quei fatti. Il seminario vorrebbe dare spazio a punti di vista diversi sul caso studiato attraverso il confronto di voci di riconosciuta autorevolezza scientifica e istituzionale.

L'evento rientra tra le inziative previste dal Centro di Alti Studi Umanistici, CeASUm, del Dipartimento di Lettere e Filosofia

Il programma è consultabile nel box del Download

Responsabile scientifico 
prof. Massimo Giuliani 

Segreteria organizzativa 
sig.ra Antonella Neri, Staff Dipartimento di Lettere e Filosofia
Tel. 0461281777